Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Vicarello di Volterra

Rif : 519d34baecb7c

Indirizzo :

Vicarello di Volterra

Informazioni finanziarie :

Prezzo Contattaci

Dettagli :

Vendesi intero e suggestivo borgo nel cuore della vera Toscana.

Vicarello di Volterra sorge nel cuore della Toscana più vera,immerso in un paesaggio incontaminato fatto di campagne verdeggianti, cipressi , vigneti. Si trova a pochi minuti da Volterra e da San Gimignano, due delle città più belle, antiche e ricche di storia della Toscana.

Dopo anni di attento e  rigoroso restauro, l'intero complesso è tornato al suo antico splendore e trasformato in una dimora di cherme con 56 prestigiose residenze, divise tra attici e appartamenti di diverse metrature, tutte dotate di finiture di altissimo livello.

Il nucleo originario di Vicarello di Volterra risale all'epoca tardo medievale. Comprende un'antica cappella citata in un antico documento notarile risalente al 1298.

Fino al 1422 la proprietà appartenne alla ricca famiglia di Guelfuccio dei Mannucci che la lasciò in eredità al Monastero Olivetano di Sant'Andrea di Volterra. Nel 1748, il monastero fu soppresso dal Granduca Pietro Leopoldo e l'intera proprietà venne acquistata dalla nobile famiglia volterrana degli Incontri, che la trasformarono nella villa residenziale nota come “Fattoria di Vicarello”.

Successivamente la fattoria fu abitata da Paolo Cosimo Incotri, fratello di Giuseppe Gaetano Incontri, Vescovo di Volterra dal 1806 al 1848.

I decori presenti nella villa furono invece realizzati nella seconda metà dell'ottocento dai fratelli Lodovico e Francesco Gamberucci, artisti molto apprezzati presso l'aristocrazia volterrana.

Oggi Vicarello di Volterra si presenta con la sua autenticità e rigore nel rispetto del passato, offrendo in più il massimo del comfort che si possa desiderare. Gli edifici sono stati recuperati nel rispetto della tradizione, lasciando che il sapore del passato aleggi nelle camere e negli spazi comuni e valorizzando al massimo il patrimonio naturale e culturale legato alle strutture.

Il restauro delle architetture e degli ambienti del borgo è un perfetto esempio di integrazione tra antiche e nuove tecnologie. I lavori sono stati svolti sotto il vigile occhio della Sovrintendenza ai Beni Artistici – Architettonici di Pisa.

I terreni che circondano Vicarello di Volterra, dove si alternano colline di olivi, vigneti, campi di grano, girasoli, filari di cipressi, è talmente preziosa da essere tutelata come “area di particolare interesse ambientale e paesaggistico”. Lo studio dei giardini e del parco, soggetto anch'esso a tale vincolo, è stato effettuato da un team del Dipartimento di Coltivazione e Difesa delle specie legnose dell'Università di Pisa.

L'attenzione posta ad ogni piccola fase del rifacimento, unita alla competenza degli esperti coinvolti, fa di Vicarello di Volterra “un restauro a regola d'arte”.

Il complesso residenziale di Vicarello di Volterra è composto da 6 edifici, con una superficie complessiva di circa 32.100 mq ed include un parco, piazze e percorsi pedonali per circa 10.000 mq.

In ogni edificio sono stati ricavati appartamenti per un totale di 36 residenze di diverse tipologie.

L'antica cappella in villa, le sale ristorante, la zona accoglienza, la sala lettura, il salone padronale, le piscine, i giardini esclusivi ed infine la SPA danno il privilegio di vivere appieno la suggestione di questo luogo affascinante.

Oltre ad una piscina esterna esistente, è prevista la costruzione di un'altra e di un eliporto.

Trattative riservate.

Geolocalizzazione :

Vuoi altre informazioni ? Lasciaci il tuo messaggio

Torna alla lista